ATTILIO GASPARATO
SPERI ELISEO
LUIGI CAPRA
GUGLIELMO GAZZANI
GIUSEPPE BONAZZI
ALBERTO GHELERE
LUIGI ZAMPINI

Guglielmo Gazzani

.....A Guglielmo

Era l'anno 1980, un giovane cantore dalle spiccate doti organizzative,  prende il testimone e succede alla presidenza del coro a "Bepi" Bonazzi.  Così ricorda una frase riportata sul libretto in occasione del 25° anniversario del Coro El Vesoto.

Da allora e per oltre 25 anni, caro Guglielmo, le tue doti canore e la tua profonda umanità sono state un forte stimolo con il quale il coro ha condiviso e vissuto momenti indimenticabili stringendo vincoli di profonda amicizia con cori locali, con gli amici d'oltralpe del Coro MGV 1877 e con vari circoli dei " Veronesi d'Europa e del Mondo " dove la tua " ....vien vien Giulietta" ha portato allegria e nostalgia a tutti i nostri connazionali.

La tua generosità d'animo non ha esitato ad assumere impegni nel sociale:   Amministratore  Comunale,   Presidente del Circolo Anziani  "  Don  Domenico  Cordioli "  e   Socio pluripremiato della " Confraternita del Codeghin ", guadagnandoti meritatamente  il  riconoscimento e l'onoreficenza di Cavaliere della Repubblica.

Nonostante il destino ti si stato avverso per l'immatura perdita del piccolo e caro Andrea, hai saputo reagire dedicandoti interamente agli altri con tanta sofferenza nel cuore ma,  con l'aiuto della fede e della tua bella famiglia,  sei riuscito ad sopravvivere  fino ad oggi.

Ora quel Cristo tanto Misericordioso, che tante volte hai pregato per darti forza ed il coraggio di guardare avanti, ti ha chiamato in cielo. Ad accoglierti ci saranno tutti gli amici coristi che, come diciamo noi, sono andati avanti, ma finalmente la tua anima troverà la pace e la serenità nel ricongiungersi al tuo piccolo " angioletto " desideroso di riabbracciare il suo grande papà.

Sicuramente la " Vergine degli Angeli ti coprirà con suo manto ", insieme a Lei vigila e proteggi questo coro affinchè possa continuare a promuovere le bellezze del canto e mantenere sempre vivo il vincolo d'amicizia.

Ciao Guglielmo, i tuoi amici coristi.         

San Pietro in Cariano, 4 giugno 2013

                                                                         

                                                                                                            

Alla famiglia e ai parenti

del nostro amico defunto
Guglielmo Gazzani
 
 
Gentili Signore e Signori,
 
con sgomento abbiamo ricevuto la notizia della morte del nostro amico Guglielmo Gazzani. Da molti anni il presidente e corista Guglielmo Gazzani ha promosso con i suoi amici italiani e con loro famiglie i numerosi contatti tra la popolazioni che vivono sulle rive Reno e Adige. I molteplici incontri e manifestazioni dei cantanti del Coro El Vesoto di San Foriano e del Coro maschile "Männergesangverein 1877" di Bingen-Kempten sono la testimonianza di questo impegno esemplare.
 
Oggi dobbiamo congedarci da Guglielmo. In questo momento di grande tristezza pensiamo soprattutto ai suoi familiari e rivolgiamo loro le nostre più vive condoglianze.
 
Siamo anche molto grati e riconoscenti di aver fatto la conoscenza di Guglielmo Gazzani, una persona che abbiamo molto stimato.
 
Con Guglielmo e con suoi amici del Coro El Vesoto abbiamo trascorso e vissuto tanti momenti piacevoli. Guglielmo non è puì tra di noi, ma nei nostri cuori vivrà per sempre.
 
Venerdi sera, durante la prossima prova del nostro coro, canteremo e pregheremo per il nostro amico.
 
In nome del Coro maschile"Männergesangverein 1877"
di Bingen-Kempten
 
Rainer Reitz, segretario del coro.